Scopri gli eletti
di tutte le edizioni
Eletti 2021 >
Eletti 2020 >
Eletti 2019 >
Eletti 2018 >
Eletti 2017 >
Eletti 2016 >
Eletti 2015 >
Eletti 2014 >
Eletti 2013 >
Eletti 2012 >
Eletti 2011 >
Eletti 2010 >
Eletti 2009 >
Eletti 2008 >
Eletti 2007 >
Eletti 2006 >
Possiamo aiutarti?
Ci serve qualche informazione
Grazie, abbiamo ricevuto il tuo messaggio e ti risponderemo al più presto.
Qualcosa è andato storto.
Corso Garibaldi 125, 20121 Milano02 45 49 17 04
16.2.21

Lo sguardo del consumatore e le rivoluzioni in atto nel mondo dell’industria alimentare

Attualmente, sempre più aziende puntano sul tema della salute e del benessere personale e al momento è possibile già individuare 3 principali tendenze che si prevede impatteranno sulla produzione di cibo e bevande.

1. Il cibo che ti cura

Il mondo ha trascorso il 2020 concentrato sul tentativo di mantenersi in salute e quel desiderio è penetrato nelle scelte alimentari. a pandemia ha trasformato l’attenzione dei consumatori a beneficio di alimenti ricchi di vitamine e nutrienti: dalle bacche di sambuco e probiotici alla curcuma e moringa, ad alghe e frutti rossi. Le aziende produttrici si stanno quindi adattando a questa nuova domanda del mercato, ingredienti che aumentano le difese immunitarie hanno infatti già visto un aumento delle vendite.

2. Sapori per viaggiare

L’impossibilità di viaggiare ha fatto crescere l’interesse dei consumatori verso la scoperta di nuovi gusti dal sapore internazionale. Al tempo stesso i consumatori sono sempre più orientati nel supportare aziende che puntano su prodotti autentici e che si fanno portavoci di una storia che sia fonte di evasione, un “biglietto” per sentirsi per un momento altrove. Il racconto dei valori deve dunque emergere ed essere percepito nei piatti e nelle cucine oggi giorno.

3. La trasparenza della tecnologia

La tecnologia aiuterà anche a creare innovazioni nel settore food al fine di soddisfare le crescenti richieste dei consumatori in termini di trasparenza della filiera. Gli utenti continuano a guardare in modo critico la provenienza del cibo e chi lo produce: 6 consumatori su 10 sono interessati a saperne di più sull'origine degli alimenti.

Le innovazioni tecnologiche si stanno già applicando per rispondere a questa richiesta che non sembra essere solo un trend del momento: nuovi imballaggi intelligenti, etichette digitali che offrono un monitoraggio in tempo reale della qualità degli alimenti stanno già occupando uno spazio sugli scaffali, insieme all’introduzione della blockchain all’interno della produzione per tracciare i prodotti dalla fattoria alla tavola, incluse piantagioni ed allevamenti.

Consumatori e aziende negli ultimi mesi hanno cambiato l’approccio verso il cibo, non era possibile prevedere quello che è stato, ma oggi abbiamo gli strumenti per avvicinarci a una nuova idea di futuro: reinventarsi e sperimentare, in maniera consapevole, nel rispetto dell’ambiente e di tutta la filiera.

Torna a tutte le PdAnews
PARLA
CON PDA